>> LA COMPAGNIA


COMPAGNIA DIESIS TEATRANGO
FORMAZIONE, RICERCA E CREAZIONE TEATRALE
Diesis Teatrango è una cooperativa che si occupa di produzione, formazione, e pedagogia teatrale; linguaggi artistici e poetica nascono dallo studio sulle possibilità creative e narrative della persona, nella ricerca della “teatralità innata”, un Teatro d’Arte delle Diversità nel quale valorizzare segni inediti ed inattesi, linguaggi e drammaturgie sul filo di un teatro antropologico, per l’attore “teatro necessario”.
La compagnia, fondata nel 1992 come Associazione Culturale, è dal 2000 società cooperativa. Ha sede a Bucine (AR) e residenza artistica presso il Teatro Comunale di Bucine per il quale collabora alla gestione e direzione. È fra i fondatori delle Rete Teatrale Aretina – Provincia di Arezzo e del TTC – Consorzio toscano cooperative culturali e turistiche.
Sul piano della formazione e della didattica si occupa di progettazione negli ambiti del Teatro Scuola, del Teatro Sociale e della formazione dell’attore attraverso la Scuola di Teatro.

“(…) nessuno deve sapere che un segno riesce bene per caso, per caso e tremando
che appena un segno si presenta, riuscito bene per miracolo, bisogna subito proteggerlo (…)”
Pier Paolo Pasolini, Teorema

Una ricerca costante di linguaggio che sviluppando le proprie qualità artistiche sia capace di avvicinarsi al pubblico come dialogo culturale, progetto per la crescita di una comunità, per l’abbattimento di barriere culturali e pregiudizi.

La compagnia riceve nel 2007 il riconoscimento per il miglior spettacolo alla rassegna di Teatro e Psichiatria ArtisticaMente, con Festa di matrimonio, realizzato con utenti del Centro di Riabilitazione per la Salute Mentale del DSM-ASL8 Arezzo.
Nel dicembre 2008 viene selezionata dal Centro Teatro Educazione dell’ ETI, con la performance La commedia della selva oscura prodotta con gli allievi del Laboratorio Permanente di Teatro Sociale, per il progetto di formazione del pubblico “Speciale Pubblico” promosso dalla Regione Toscana.
Dal 2008 è riconosciuta dalla Regione Toscana come compagnia di produzione per il Teatro ragazzi e giovani. Aderisce dalla stagione 2010/2011 a Libero Circuito Rete dei Teatri Indipendenti.


TEATRO SCUOLA
Il teatro scuola, come modalità di azione educativa.
Il progetto di Teatro Scuola si sviluppa in modo specifico attraverso una rete di relazioni fra scuole del territorio ed enti pubblici, inserendosi anche nelle azioni promosse dai Servizi di prevenzione primaria o su progetti culturali legati alla promozione del benessere, alla conoscenza del territorio, alla formazione del pubblico teatrale.
Un progetto, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, che si concretizza con laboratori didattici propedeutici, laboratori produttivi, lezioni spettacolo, corsi di aggiornamento per insegnanti.


TEATRO SOCIALE
Il progetto vede coinvolti in primo piano Provincia di Arezzo, Comune di Arezzo, ASL8, Rete Teatrale Aretina, Teatro Comunale di Bucine (Ar), Conferenza dei Sindaci del Valdarno e che si concretizza con azioni di sostegno alla riabilitazione ed integrazione collaborando con cooperative sociali, centri di riabilitazione, strutture sanitarie, scuole, ecc.
Il progetto promuove modalità di sviluppo che qualifichino la formazione artistica su percorsi integrati di professionalizzazione, inserimento lavorativo e terapia occupazionale, oltre a giornate di studio e convegni:
2008 - L'ARTE NEI PERCORSI DI INCLUSIONE;
2009 - IL TEATRO SOCIALE COME PROGETTO CULTURALE ED ESPRESSIONE DI COMUNITA', 2009 - AZIONI E SEGNI DEL TEATRO INTEGRATO con la presenza del Centro Teatro Educazione dell' ETI, Roma;
2010 - LA NECESSITA' DELL'ARTE Il linguaggio artistico come stimolo e risorsa per creare nuovi immaginari e nuove possibilità di convivenza ed
organizzazione sociale e culturale

LABORATORIO PERMANENTE DI TEATRO SOCIALE
Arezzo.
Il laboratorio, annuale, nasce come progetto sperimentale di formazione e produzione teatrale, è centrato sulla "diversità" quale valore di ricerca artistica e si propone come nucleo di lavoro su percorsi di teatro integrato.
E' promosso in collaborazione con: Provincia di Arezzo, Comune di Arezzo, Rete Teatrale Aretina, ASL 8-DSM Arezzo, Centro Socio Educativo Il Veliero di San Giovanni Valdarno, Teatro Comunale di Bucine.


SCUOLA DI TEATRO
E’ costituita da una rete di laboratori, corsi, seminari che si rivolgono come progetto artistico e culturale a tutte le età e a tutte le possibili attorialità cercando di cogliere il valore artistico delle diversità.
Si rivolge sia a coloro che intraprendono un percorso professionale sia a coloro che si avvicinano per passione. L'obiettivo è per tutti la scoperta del proprio essere attore e delle competenze per praticarlo.

CORSO TRIENNALE di FORMAZIONE TEATRALE
Teatro Comunale di Bucine (AR)
Propedeutica e training teatrale, la drammaturgia dell'attore, lavoro sul testo teatrale partendo dal lavoro dell'attore:

ATELIER
Teatro Comunale di Bucine (AR)
Uno spazio per chi ha terminato la Scuola o per chi proviene da altre esperienze che pur mantenendo una specificità di lavoro formativo offre l'occasione di sperimentare il lavoro con finalità più strettamente legate ad eventi produttivi della compagna, progetti di performance e proposte culturali.

LO SPAZIO FANTASTICO – teatro per bambini e ragazzi
caffè letterario "Fahrenheit 451" San Giovanni Valdarno (AR) - Teatro Comunale di Bucine (AR) – "Studio Caroline" Montevarchi (AR)
Laboratori annuali finalizzati alla scoperta del “mondo magico” della fantasia e della creatività, dei modi per esprimerle e per costruire le possibilità di raccontarle e rappresentarle.


RASSEGNE
STAZIONE ESTIVA
rassegna di teatro, arte, musica a cura di Diesis Teatrango S.c. (Bucine, AR) e Associazione Culturale La Serratura (Laterina, Ar). Uno spazio dove far abitare esperienze artistiche “di frontiera”, creazioni musicali, teatrali, figurative che nascono fuori dall'ufficialità e dai consueti codici con l'apertura alle “frontiere” di un'arte che nasce nei territori più specifici del sociale ma sempre con il rigore e la qualità necessari alla fruizione pubblica.

Fra le ultime produzione e performance:
MEDEA liberamente tratto da “Medea” di Euripide e “Medea. Voci” di Christa Wolf,
IL SEGRETO DI SIAM liberamente tratto da “Il giardino degli 11 gatti” racconto curato da L. Morati,
AMARAMORE l’invecchiamento non è un processo che porta all’inutilità, scritto, diretto e interpretato da Carlina Torta,
VOGLIO ANDARE AD ALGHERO IN COMPAGNIA DI UNO STRANIERO, azioni e segni del teatro integrato,
STORIA D’AMORE spettacolo di teatro e musica dal vivo,
POVERO MOSTRO… da “La Tempesta” di William Shakespeare e Eduardo de Filippo,
DI SOGNI E DI MULINI A VENTO liberamente ispirato a “Le avventure di Don Chisciotte della Mancia” di M. De Cervantes,
TERAPIE DI COPPIA il cabaret in strisce
ORCHESTRA DELLA FIABA, tratto dalla raccolta di fiabe "I sette diavoli e altre fiabe", pubblicato nel 2003 dal Comune di Laterina (Ar). Spettacolo di teatro e musica rivolto a bambini e adulti. Produzione Festival Orientoccidente/Diesis Teatrango in collaborazione con Materiali Sonori soc. coop.


STRUTTURA:
Chiara Magini, organizzazione e amministrazione
Piero Cherici, Barbara Petrucci, Moreno Betti direzione artistica
Giovanni Zito, psicoterapeuta e musicista
Serena Nannini, coordinamento progetti di teatro scuola, documentazione


PRINCIPALI COLLABORAZIONI PROFESSIONALI:
Carlina Torta, attrice e regista
Compagnia Atacama, teatro-danza
Silvio Trotta, musicista
Aldo Gentileschi, attore e musicista
Arlo Bigazzi, musicista
Mino Cavallo, musicista
Giampiero Bigazzi, produttore musicale
Francesca Barbagli, danzamovimento terapeuta
Daniele Guaragna, attore

>>>  - CURRICULUM COMPAGNIA 

DIREZIONE ARTISTICA
Piero Cherici
Barbara Petrucci
Moreno Betti
 -Curriculum  -Email 

ORGANIZZAZIONE E AMMINISTRAZIONE
Chiara Magini -Email