Mostra: 1 - 10 of 27 RISULTATI
all'aperto arci valdarno Bucine ecosostenibilitร  estate parco San Salvatore per adulti per bambini e adulti per bambini e ragazzi Performance progetti sabato e domenica teatro teatro danza

FESTIVAL PALCO FLUVIALE 2022

๐‘ƒ๐ด๐ธ๐‘†๐ด๐บ๐บ๐ผ ๐‘‡๐ธ๐ด๐‘‡๐‘…๐ด๐ฟ๐ผ ๐ธ ๐‘†๐ธ๐‘๐‘‡๐ผ๐ธ๐‘…๐ผ ๐‘ƒ๐ธ๐ท๐ด๐บ๐‘‚๐บ๐ผ๐ถ๐ผ ๐ท๐ผ ๐ธ๐ถ๐‘‚๐‘†๐‘‚๐‘†๐‘‡๐ธ๐‘๐ผ๐ต๐ผ๐ฟ๐ผ๐‘‡๐ดโ€™

Dai che ci siamo!!! Sta per arrivare la seconda edizione del FESTIVAL PALCO FLUVIALE!!!!

Che ci aspetta? Che vi aspetta?

Spettacoli e performance, incontri e dialoghi con artisti e pensatori, poesia, musica, danza, teatro, laboratori, un programma per bambin*, famiglie e la comunitร  dei cittadini

Un programma ricchissimo

๐Ÿต ๐—น๐˜‚๐—ด๐—น๐—ถ๐—ผ ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿฎ, ore ๐Ÿฎ๐Ÿญ:๐Ÿญ๐Ÿฑ โ€“ 
๐—”๐—ฟ๐—ฒ๐—ฎ ๐—”๐—ป๐—ณ๐—ถ๐˜๐—ฒ๐—ฎ๐˜๐—ฟ๐—ผโ€“๐—•๐˜‚๐—ฐ๐—ถ๐—ป๐—ฒ	Compagnia Mulino ad arte in โ€œ๐‘€๐‘– ๐‘Ž๐‘๐‘๐‘Ž๐‘ก๐‘ก๐‘œ ๐‘’ ๐‘ ๐‘œ๐‘›๐‘œ ๐‘“๐‘’๐‘™๐‘–๐‘๐‘’โ€ con ๐——๐—ฎ๐—ป๐—ถ๐—ฒ๐—น๐—ฒ ๐—ฅ๐—ผ๐—ป๐—ฐ๐—ผ - TEATRO

๐Ÿฎ๐Ÿฏ ๐—น๐˜‚๐—ด๐—น๐—ถ๐—ผ ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿฎ, 
ore ๐Ÿญ๐Ÿณ:๐Ÿฏ๐Ÿฌ โ€“ Le vie dellโ€™Ambra ๐—ฝ๐—ฎ๐—ฟ๐˜๐—ฒ๐—ป๐˜‡๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฎ๐—น๐—นโ€™๐—”๐—ฏ๐—ฏ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ฎ ๐—ฑ๐—ถ ๐—•๐—ฎ๐—ฑ๐—ถ๐—ฎ ๐—ฎ ๐—ฅ๐˜‚๐—ผ๐˜๐—ถ (๐—•๐˜‚๐—ฐ๐—ถ๐—ป๐—ฒ)	Compagnia Arti E Mestieri in โ€œ๐ด๐‘๐‘ž๐‘ข๐‘Ž ๐‘โ„Ž๐‘’ ๐‘ฃ๐‘–๐‘Ž๐‘”๐‘”๐‘–๐‘Žโ€ regia di Bruna Braidotti- in collaborazione con Associazione per la Valdambra - TEATRO, ITINERANTE -

๐Ÿฏ๐Ÿญ ๐—น๐˜‚๐—ด๐—น๐—ถ๐—ผ ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿฎ, 
ore ๐Ÿญ๐Ÿด:๐Ÿฌ๐Ÿฌ โ€“ Centro storico di Bucine - ๐—ฝ๐—ฎ๐—ฟ๐˜๐—ฒ๐—ป๐˜‡๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฎ๐—น ๐—ง๐—ฒ๐—ฎ๐˜๐—ฟ๐—ผ ๐—–๐—ผ๐—บ๐˜‚๐—ป๐—ฎ๐—น๐—ฒ 	Compagnia Diesis Teatrango in โ€œ๐‘„๐‘ข๐‘Ž๐‘ก๐‘ก๐‘Ÿ๐‘œ ๐‘๐‘Ž๐‘ ๐‘ ๐‘– ๐‘๐‘œ๐‘› ๐‘ƒ๐‘–๐‘›๐‘œ๐‘๐‘โ„Ž๐‘–๐‘œโ€ โ€“ TEATRO, ITINERANTE - in collaborazione con Associazione Per La Valdambra


๐Ÿฎ๐Ÿณ ๐—ฒ ๐Ÿฎ๐Ÿด ๐—ฎ๐—ด๐—ผ๐˜€๐˜๐—ผ ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿฎ ๐—ผ๐—ฟ๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ๐—ผ ๐Ÿญ๐Ÿฌ:๐Ÿฏ๐Ÿฌ โ€“ ๐Ÿญ๐Ÿต:๐Ÿฌ๐Ÿฌ ๐˜—๐˜ˆ๐˜™๐˜Š๐˜– ๐˜๐˜“๐˜œ๐˜๐˜๐˜ˆ๐˜“๐˜Œ ๐˜š๐˜ˆ๐˜• ๐˜š๐˜ˆ๐˜“๐˜๐˜ˆ๐˜›๐˜–๐˜™๐˜Œ ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜‰๐˜ถ๐˜ค๐˜ช๐˜ฏ๐˜ฆ 	โ— Compagnia Ilinx Teatro in โ€œ๐ฟ๐‘Ž ๐‘๐‘Ž๐‘‘๐‘ข๐‘ก๐‘Ž ๐‘‘๐‘’๐‘™๐‘™๐‘’ ๐‘ ๐‘ก๐‘’๐‘™๐‘™๐‘’โ€ con Nicolas Ceruti, musica di Mario Manduci - TEATRO
โ—Compagnia Teatro Delle Bambole in โ€œ๐ผ๐‘™ ๐‘Ÿ๐‘’ ๐‘’ ๐‘™๐‘Ž ๐‘ ๐‘ข๐‘Ž ๐‘œ๐‘š๐‘๐‘Ÿ๐‘Žโ€ con Federico Gobbi, Domenico Piscopo  regia: Andrea Cramarossa - TEATRO

๐Ÿฏ๐Ÿฌ ๐—ฎ๐—ด๐—ผ๐˜€๐˜๐—ผ ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿฎ, 
ore ๐Ÿฎ๐Ÿญ:๐Ÿญ๐Ÿฑ 
๐—”๐—ฟ๐—ฒ๐—ฎ ๐—”๐—ป๐—ณ๐—ถ๐˜๐—ฒ๐—ฎ๐˜๐—ฟ๐—ผ โ€“ ๐—•๐˜‚๐—ฐ๐—ถ๐—ป๐—ฒ	โ€œ๐ฟ๐‘Ž ๐‘๐‘ข๐‘Ÿ๐‘Ž ๐‘‘๐‘’๐‘™๐‘™๐‘œ ๐‘ ๐‘”๐‘ข๐‘Ž๐‘Ÿ๐‘‘๐‘œโ€ con lo scrittore e poeta ๐—™๐—ฅ๐—”๐—ก๐—–๐—ข ๐—”๐—ฅ๐— ๐—œ๐—ก๐—œ๐—ข - in collaborazione con Festival Orientoccidente/ Materiali Sonori

3 ๐—ฒ ๐Ÿฐ ๐˜€๐—ฒ๐˜๐˜๐—ฒ๐—บ๐—ฏ๐—ฟ๐—ฒ ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿฎ โ€“ 
๐—ผ๐—ฟ๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ๐—ผ ๐Ÿญ๐Ÿฌ:๐Ÿฏ๐Ÿฌ โ€“ ๐Ÿญ๐Ÿต:๐Ÿฌ๐Ÿฌ ๐˜—๐˜ˆ๐˜™๐˜Š๐˜– ๐˜๐˜“๐˜œ๐˜๐˜๐˜ˆ๐˜“๐˜Œ ๐˜š๐˜ˆ๐˜• ๐˜š๐˜ˆ๐˜“๐˜๐˜ˆ๐˜›๐˜–๐˜™๐˜Œ ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜‰๐˜ถ๐˜ค๐˜ช๐˜ฏ๐˜ฆ 
	โ— Compagnia Versiliadanza in โ€œ๐‘ƒ๐‘’๐‘Ÿ ๐‘™๐‘ข๐‘œ๐‘”๐‘œ, ๐‘š๐‘ข๐‘ ๐‘–๐‘๐‘Ž ๐‘’ ๐‘๐‘œ๐‘Ÿ๐‘๐‘œโ€ danzatore: Leonardo Diana musicisti: Andrea Serrapiglio, Luca Serrapiglio - DANZA
โ— Compagnia Diesis Teatrango in โ€œ๐‘ƒ๐‘–๐‘’๐‘Ÿ๐‘–๐‘›๐‘œ ๐‘’ ๐‘–๐‘™ ๐‘™๐‘ข๐‘๐‘œ, ๐‘”๐‘–๐‘œ๐‘๐‘œ ๐‘‘๐‘– ๐‘ ๐‘ข๐‘œ๐‘›๐‘– ๐‘’ ๐‘š๐‘œ๐‘ฃ๐‘–๐‘š๐‘’๐‘›๐‘ก๐‘–โ€ con Filippo Mugnai, Niccolรฒ Crulli (percussioni) - TEATRO

๐Ÿต ๐˜€๐—ฒ๐˜๐˜๐—ฒ๐—บ๐—ฏ๐—ฟ๐—ฒ ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿฎ, 
ore 21:15 โ€“ 
๐—”๐—ฟ๐—ฒ๐—ฎ ๐—”๐—ป๐—ณ๐—ถ๐˜๐—ฒ๐—ฎ๐˜๐—ฟ๐—ผ - ๐—•๐˜‚๐—ฐ๐—ถ๐—ป๐—ฒ	Compagnia Diesis Teatrango in โ€œ๐‘‚๐‘‘๐‘–๐‘ ๐‘ ๐‘’๐‘Ž ๐‘‘๐‘–๐‘’๐‘๐‘–โ€ con ๐— ๐—ฎ๐˜๐˜๐—ฒ๐—ผ ๐—ฃ๐—ฒ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐—ถ๐—ป๐—ถ - TEATRO

Seguiteci! il programma รจ in continua evoluzione, per arricchire la nostra e vostra esperienza         
www.diesisteatrango.it
https://www.facebook.com/teatro.dibucinear



all'aperto Bucine ecosostenibilitร  estate per adulti per bambini e adulti per bambini e ragazzi Performance teatro

MI ABBATTO E SONO FELICE – Compagnia Mulino ad Arte – sabato 09/07/2022 ore 21:15

Area Anfiteatro – Bucine (AR)

Il bravissimo Daniele Ronco ci porta lo spettacolo MI ABBATTO E SONO FELICE, con cui iniziamo il lungo percorso di FESTIVAL PALCO FLUVIALE, nella sua seconda edizione, dopo il bel successo della prima edizione del 2021. Il Festival Palco Fluviale ci porta all’interno della relazione uomo – natura, che รจ anche relazione uomo – uomo, inevitabilmente.

MI ABBATTO E SONO FELICE, รจ un contro-ossimoro esplicativo del tempo moderno, in cui viviamo una continua necessitร  di esperienze, oggetti, consumi alla ricerca di una felicitร  proposta da altri e mai realistica, che ci spinge a un consumo forsennato di risorse, che cambia l’aspetto del mondo e il suo clima, costringendoci a consumare ulteriori risorse per minimizzare i danni fatti e le insofferenze derivanti (oh che caldo, accendi il condizionatore, che consuma energia elettrica, che consuma petrolio, che prendiamo in paese generalmente poco “democratici” che non garantiscono le condizioni minime sindacali del lavoro…) e generando forme di schiavismo nei paesi che andiamo a depredare, lamentandoci al contempo che – eventualmente – qualcuno stanco dello schiavismo, della violenza, del sopruso, cerchi “a casa nostra” (casa nostra? mica nascendo hai acquistato i confini della nazione in cui sei nato per caso) una vita migliore. Non รจ assurdo?

Al contrario, abbattere certe richieste esterne, minimizzare le necessitร  imposte, puรฒ portarci alla “felicitร ” – se non nostra – chรฉ raggiungere la felicitร  รจ lunga!!! – almeno del pianeta e magari dei neoschiavi liberati- comprendendo, in una forma di analisi psicologica minima, che non รจ AVERE ma ESSERE e forse anche FARE, rispettando le vere importanti ineludibili esigenze, la vera soddisfazione dell’essere umano.

Ha senso disporre di milioni di cose, vestiti, giochi, telefoni, se ne usi un milionesimo? A far di conto, ne basta una, no? Toh, due se proprio vuoi esagerare.

MI ABBATTO E SONO FELICE รจ un monologo a impatto ambientale โ€œ0โ€, autoironico, dissacrante, che vuole far riflettere su come si possa essere felici abbattendo lโ€™impatto che ognuno di noi ha nei confronti del Pianeta. โ€œMi abbatto e sono feliceโ€ non utilizza energia elettrica in maniera tradizionale. Si autoalimenta, grazie allo sforzo fisico prodotto dallโ€™attore in scena!  Non sono presenti altri elementi scenici, i costumi sono essenziali e recuperati dal guardaroba di nonno Michele (che se reggono da tempo, significa che erano fatti bene, con cura, ah bei tempi quando avevi un cappotto e un paio di scarpe e duravano anni! e nessun elettrodomestico aveva un tempo massimo di vita oltre il quale finiva di funzionare per obsolescenza predeterminata…e non dite che non รจ cosรฌ!).

Con la drammaturgia di Ugo Dighero, Marco Melloni, Daniele Ronco e la regia Marco Cavicchioli, con gli elementi di scena Piero Ronco, Federico Merula, Lorenzo Rota

MI ABBATTO E SONO FELICE

e noi siamo felici di avervi con noi!!!!

โ€œDopo diversi anni di ricerca abbiamo focalizzato la nostra energia creativa in favore della produzione green. Amiamo il nostro Pianeta e vogliamo riflettere attraverso il teatro sulle grandi sfide del nostro presente. Sentiamo forte la necessitร  di vivere in armonia con la โ€œcasaโ€ che ci ospita, perchรฉ senza questa armonia non rimarrร  nulla di noiโ€

Biglietti: โ‚ฌ ๐Ÿด ๐—ฎ๐—ฑ๐˜‚๐—น๐˜๐—ถ: โ‚ฌ ๐Ÿฑ ๐—ฟ๐—ถ๐—ฑ๐—ผ๐˜๐˜๐—ผ ๐—ฒ ๐—ฏ๐—ฎ๐—บ๐—ฏ๐—ถ๐—ป*

Info e prenotazioni: info@diesisteatrango.it cell.3714130749

Bucine ecosostenibilitร  estate fiabe favole storie inclusione sociale musica e concerti parco San Salvatore per bambini e adulti Performance stagione teatro teatro danza

UNโ€™ESTATE A TEATRO
Teatro Comunale di Bucine (AR)

Con ancora gli echi delle riaperture del teatro fra febbraio e marzo, dopo il periodo di
chiusura a causa della pandemia, ecco che ci avviciniamo allโ€™estate e alla possibilitร  di godere
ancora delle serate con i racconti che solo il teatro sa darci, quelli โ€œfaccia a facciaโ€ dove lโ€™attore
respira con lo spettatore.

Giร  da VENERDรฌ 17 GIUGNO, alle ore 18:00, in scena la โ€œcomunitร  della
curaโ€, un pomeriggio per ESSERCI, dal nome del progetto realizzato dal Comune di Bucine, nato
per attivare una comunitร  locale che promuova una diffusione di nuove culture e pratiche della
cura! Saranno presentati gli esiti del progetto, i video realizzati da Eros Regoli e lโ€™azione teatrale
creata con il laboratorio teatrale di Diesis Teatrango, condotto da Beniamino Brogi.

Ospiti dellโ€™evento i performer di STALKER TEATRO, compagnia storica nel panorama italiano nel campo
dell’educazione e della sperimentazione teatrale con lo spettacolo INCONTRI, 14 PASSI NELLE
SCRITTURE, progetto e regia: Gabriele Boccacini; un evento teatrale partecipato che coinvolge il
pubblico con delicatezza e poesia dando vita a scene fantasiose e imprevedibili. Ingresso gratuito.

La programmazione continua DOMENICA 19 GIUGNO, ore 18:00 con i FLORENCE KNIGHTS che
presentano GIUDIZIO OSCURO, la loro rielaborazione del classico Star Wars. Ingresso unico
allโ€™evento โ‚ฌ 5,00

SABATO 25 GIUGNO ore 21:15, la compagnia KANTERSTRASSE porta in scena UBU RE. UBU CHI?,
drammaturgia e regia Simone Martini etร  suggerita: dagli 11 anni e adulti. Ingresso intero 8โ‚ฌ,
ridotto 5โ‚ฌ.

MERCOLEDรฌ 29 GIUGNO ore 21:15, lโ€™ASSOCIAZIONE CULTURALE โ€œPARO PAROโ€, ci presenta
CABARDUETTO di e con Massimiliano Fruchi & Francesco Marini, ingresso intero 8โ‚ฌ, ridotto 5โ‚ฌ.

Tutti gli spettacoli si terranno presso il Teatro Comunale di Bucine, fra teatro e anfiteatro.

Ma lโ€™estate non si ferma a giugno e dal 9 luglio ritorna, in una nuova veste la seconda
edizione del Festival PALCO FLUVIALE, arte, teatro, incontri pensati per bambin* e famiglie, con
un programma ricco di eventi e in aggiornamento: compagnie teatrali

Mulino ad Arte (09 luglio),
Compagnia Arti e Mestieri (23 luglio),

Ilinx Teatro (27/28 agosto),

Teatro delle Bambole (27/28 agosto),

la danza di Versilia Danza (3/4 settembre),

camminate nel territorio con i personaggi di
Pinocchio, Diesis Teatrango (31 luglio),

per dedicarci alla poesia dei luoghi e degli sguardi con lo
scrittore FRANCO ARMINIO nostro ospite martedรฌ 30 agosto, in collaborazione con Materiali
Sonori e Orientoccidente.


Seguiteci su www.diesisteatrango.it https://www.facebook.com/teatro.dibucinear
https://www.facebook.com/diesis.teatrale


INFO per gli eventi e le attivitร , prenotazioni, ecc.: e-mail info@diesisteatrango.it; cell.
3714130749 anche WhatsApp.

Bucine estate per bambini e adulti per bambini e ragazzi Performance progetti teatro teatro sociale

4 Incontri. 14 passi nelle Scritture – Stalker Teatro venerdรฌ 17 Giugno h. 17:00 โ€“ Anfiteatro esterno

Torna Stalker Teatro a BUCINE!!! Che occasione fantastica: gliย โ€œincontriโ€ย di Stalker Teatro offrono agli spettatori la possibilitร  di partecipare direttamente allo spettacolo che viene cosรฌ a trasformarsi in un evento teatrale che coinvolge la comunitร .

Il tema poetico a cui si ispira il testo รจ tratto da una ricerca su brani dellโ€™Antico Testamento ed in particolare su alcuni frammenti dedicati allโ€™ โ€œincontro con lโ€™altroโ€ e alla positiva convivenza fra le persone in una comunitร .

I performer, con l’ausilio di pochi oggetti, interagiscono tra loro e con il pubblico con gesti e giochi dando vita a diversi quadri dallo svolgimento conciso ma sempre lirico, fantasioso, imprevedibile. 

Stalker Teatro sviluppa la propria ricerca nel rapporto tra performance e arti visive, producendo spettacoli ed eventi partecipati con una forte vocazione sociale. Le produzioni della compagnia sono state presentate in diverse location e festival internazionali in Europa e oltre: Spagna, Francia, Polonia, Austria, Svizzera, Belgio, Olanda, Portogallo, Danimarca, Svezia, Germania, Inghilterra, Scozia, Israele, Lituania, Russia, Corea del Sud, Cina, Hong Kong.

Ingresso gratuito – INFO: e-mailย info@diesisteatrango.it; cell. 3714130749 anche WhatsApp.

Progettoย eย regia:ย Gabriele Boccacini

Performer: Sara Ghirlanda, Gigi Piana, Dario Prazzoli, Stefano Bosco

Musiche originali eseguite dal vivo: Riccardo Ruggeri

Disegno luci: Sancio Sangiorgi

Con il sostegno: MiC, Regione Piemonte, Cittร  di Torino.

In collaborazione con il Dip. Edu. Castello di Rivoli – Museo d’Arte Contemporanea

Premiere internazionale 2022: GDIFestival – Londra (UK)

www.diesisteatrango.it
all'aperto Bucine estate per adulti per bambini e adulti per bambini e ragazzi stagione teatro

ODISSEA, UNโ€™EPICA POPOLARE โ€“ PENELOPE E ODISSEO โ€“ 25/08/21 ore 21:00

Continua ODISSEA, UN’EPICA POPOLARE, il racconto del viaggio di Ulisse

nell’area Anfiteatro del Teatro Comunale di Bucine (AR) – in caso di maltempo si terrร  all’interno del teatro

Ciro Gallorano, attore e regista, direttore della compagnia Cantiere Artaud, con le musiche eseguite dal vivo da Serena Meloni, musicista, docente di chitarra ci condurranno ad Itaca, all’incontro fra Penelope e Odisseo, ancora non riconosciuto…

20 anni, tanto Penelope ha resistito, nell’attesa che tornasse l’unica persona con cui condividere la vita, la casa, il letto, il regno, il potere su Itaca.

Nemmeno a Telemaco ha ceduto il comando, troppo giovane, di poco carisma forse, inesperto…

Nemmeno a pretendenti, piรน o meno giovani, troppo volgari, troppo affascinati dal potere e poco dalla vita coniugale…

รจ ora di interrompere la tessitura della famosa tela per riprendere quella della vita.

Penelope riabbraccerร  Ulisse, nella speranza che 20 anni di lontananza non abbiano affievolito l’amore (a sentir loro sembrerebbe ancora vivido…

Mi ricordo che il nostro discorso
Fu interrotto da una sirena
Che correva lontana, chissร  dove?
Io ebbi paura perchรฉ sempre
Quando sento questo suono
Penso a qualcosa di grave
E non mi rendevo conto che per me e per te
Non poteva accadere nulla di piรน grave
Del nostro lasciarci

Allora, come ora, ci guardavamo
Avremmo voluto rimanere abbracciati ed invece
Con un sorriso ti ho accompagnato per la solita strada
Ti ho baciata come sempre e ti ho detto dolcemente
“La lontananza sai, รจ come il vento
Spegne i fuochi piccoli
Ma accende quelli grandi, quelli grandi”

La lontananza sai รจ come il vento
Che fa dimenticare chi non s’ama
รˆ giร  passato un anno ed รจ un incendio
Che mi brucia l’anima
Io che credevo d’essere il piรน forte
Mi sono illuso di dimenticare
E invece sono qui a ricordare
A ricordare te
….

Perchรฉ ti amo, ti amo
Ritornerรฒ
(Che mi brucia l’anima)

Ciao, amore, ciao, ti amo

all'aperto arci valdarno Bucine domenicali per famiglie ecosostenibilitร  estate fiabe favole storie laboratorio permanente parco San Salvatore per bambini e adulti per bambini e ragazzi Performance progetti sabato e domenica teatro teatro danza teatro sociale terra nuova edizioni Uncategorized

FESTIVAL PALCO FLUVIALE

๐…๐„๐’๐“๐ˆ๐•๐€๐‹ ๐๐€๐‹๐‚๐Ž ๐…๐‹๐”๐•๐ˆ๐€๐‹๐„
๐๐š๐ž๐ฌ๐š๐ ๐ ๐ข ๐ญ๐ž๐š๐ญ๐ซ๐š๐ฅ๐ข ๐ž ๐ฌ๐ž๐ง๐ญ๐ข๐ž๐ซ๐ข ๐ฉ๐ž๐๐š๐ ๐จ๐ ๐ข๐œ๐ข ๐๐ข ๐ž๐œ๐จ๐ฌ๐จ๐ฌ๐ญ๐ž๐ง๐ข๐›๐ข๐ฅ๐ข๐ญ๐šฬ€

๐Ÿ๐Ÿ–/๐Ÿ๐Ÿ— ๐š๐ ๐จ๐ฌ๐ญ๐จ ๐ž ๐Ÿ’/๐Ÿ“ ๐ฌ๐ž๐ญ๐ญ๐ž๐ฆ๐›๐ซ๐ž
๐๐€๐‘๐‚๐Ž ๐…๐‹๐”๐•๐ˆ๐€๐‹๐„ ๐’๐€๐ ๐’๐€๐‹๐•๐€๐“๐Ž๐‘๐„
Bucine (๐€๐ซ๐ž๐ณ๐ณ๐จ)

๐ƒ๐ข๐ž๐ฌ๐ข๐ฌ ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐š๐ง๐ ๐จ, in collaborazione con ๐€๐ซ๐œ๐ข ๐•๐š๐ฅ๐๐š๐ซ๐ง๐จ, ๐“๐ž๐ซ๐ซ๐š ๐๐ฎ๐จ๐ฏ๐š ๐„๐๐ข๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ข, ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐จ ๐ž ๐‚๐จ๐ฆ๐ฎ๐ง๐ž ๐๐ข ๐๐ฎ๐œ๐ข๐ง๐ž e con il sostegno e il riconoscimento del ๐Œ๐ข๐ง๐ข๐ฌ๐ญ๐ž๐ซ๐จ ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐‚๐ฎ๐ฅ๐ญ๐ฎ๐ซ๐š e della ๐‘๐ž๐ ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐“๐จ๐ฌ๐œ๐š๐ง๐š

Dแด€ แดœษดแด€ ส€ษชษดษดแดแด แด€แด›แด€ sแด‡ษดsษชส™ษชสŸษชแด›แด€ฬ€ แด‡ แด…แด€สŸสŸ’แด‡sษชษขแด‡ษดแดขแด€ แด…ษช า“แดส€ษดษชส€แด‡ ส€ษชsแด˜แดsแด›แด‡ แด„แดœสŸแด›แดœส€แด€สŸษช แด‡ แด„แดษดแด„ส€แด‡แด›แด‡ แด€สŸสŸ’แด‡sษชษขแด‡ษดแดขแด€ แด…ษช แด„แด€แดส™ษชแด€แดแด‡ษดแด›แด, ษดแด€sแด„แด‡, ษดแด‡ษขสŸษช แด€แดส™ษชแด‡ษดแด›ษช ษดแด€แด›แดœส€แด€สŸษช แด…แด‡สŸ แด˜ษชแด„แด„แดสŸแด Pแด€ส€แด„แด า“สŸแดœแด ษชแด€สŸแด‡ S. Sแด€สŸแด แด€แด›แดส€แด‡ แด…ษช Bแดœแด„ษชษดแด‡ (AR),
ษชสŸ Fแด‡sแด›ษชแด แด€สŸ PALCO FLUVIALE

Pแด€แด‡sแด€ษขษขษช แด›แด‡แด€แด›ส€แด€สŸษช แด‡ sแด‡ษดแด›ษชแด‡ส€ษช แด˜แด‡แด…แด€ษขแดษขษชแด„ษช แด…ษช แด‡แด„แดsแดsแด›แด‡ษดษชส™ษชสŸษชแด›แด€ฬ€

Due fine settimana di arte, teatro, incontri, laboratori, tutti incentrati sul tema della natura e della ecosostenibilitร ,
๐ฉ๐ž๐ง๐ฌ๐š๐ญ๐ข ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ข ๐ฉ๐ข๐ฎฬ€ ๐ฉ๐ข๐œ๐œ๐จ๐ฅ๐ข, ๐ฅ๐ž ๐ฅ๐จ๐ซ๐จ ๐Ÿ๐š๐ฆ๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐ž ๐ž ๐ฅ๐š ๐œ๐จ๐ฆ๐ฎ๐ง๐ข๐ญ๐šฬ€ ๐๐ž๐ข ๐œ๐ข๐ญ๐ญ๐š๐๐ข๐ง๐ข.

๐๐‘๐Ž๐†๐‘๐€๐Œ๐Œ๐€:

๐Ÿ๐Ÿ– ๐š๐ ๐จ๐ฌ๐ญ๐จ:
โ€ข Ore 10 โ€“ apertura, installazioni e giochi distribuiti nel parco

โ€ข Ore 10.30 โ€“๐“๐ฐ๐š๐ข๐ง ๐ฉ๐ก๐ฒ๐ฌ๐ข๐œ๐š๐ฅ ๐ƒ๐š๐ง๐œ๐ž ๐“๐ก๐ž๐š๐ญ๐ซ๐ž โ€“ โ€œ๐‹๐ข๐ญ๐ญ๐ฅ๐ž ๐’๐จ๐ฆ๐ž๐ญ๐ก๐ข๐ง๐ โ€โ€“in una lingua metaforica e personale, il viaggio della costruzione di sรฉ, dal testo di Franรงois Garagnonโ€ฆin partenza siamo una piccola cosa, un Little something!
Con: ๐˜Š๐˜ข๐˜ณ๐˜ฐ๐˜ญ๐˜ช๐˜ฏ๐˜ฆ ๐˜“๐˜ฐ๐˜ช๐˜ด๐˜ฆ๐˜ข๐˜ถ, ๐˜ ๐˜ฐ๐˜ณ๐˜ช๐˜ด ๐˜—๐˜ฆ๐˜ต๐˜ณ๐˜ช๐˜ญ๐˜ญ๐˜ฐ, ๐˜‘๐˜ฆ๐˜ด๐˜ด๐˜ช๐˜ค๐˜ข ๐˜‹๐˜ฆ ๐˜”๐˜ข๐˜ด๐˜ช, ๐˜™๐˜ฐ๐˜ฎ๐˜ข๐˜ฏ๐˜ฐ ๐˜๐˜ฆ๐˜ญ๐˜ญ๐˜ถ๐˜ค๐˜ค๐˜ช, ๐˜Œ๐˜ฏ๐˜ฆ๐˜ข ๐˜›๐˜ฐ๐˜ฎ๐˜ฆ๐˜ช

โ€ข Ore 11.30 – ๐ƒ๐ข๐ž๐ฌ๐ข๐ฌ ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐š๐ง๐ ๐จ โ€“ โ€œ๐‘๐š๐œ๐œ๐จ๐ง๐ญ๐ข ๐๐ข ๐›๐จ๐ฌ๐œ๐ก๐ข ๐ž ๐š๐ฅ๐›๐ž๐ซ๐ขโ€
Un racconto dove incontriamo antichi personaggi, abitanti dei boschi, suoni e trasformazioni, coinvolti dal gioco dellโ€™immaginazione.
Con: ๐˜—๐˜ช๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ฐ ๐˜Š๐˜ฉ๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ช๐˜ค๐˜ช, ๐˜๐˜ช๐˜ญ๐˜ช๐˜ฑ๐˜ฑ๐˜ฐ ๐˜”๐˜ถ๐˜จ๐˜ฏ๐˜ข๐˜ช

โ€ข Ore 15 โ€“ Laboratorio โ€œ๐‚๐จ๐ง ๐ ๐ฅ๐ข ๐จ๐œ๐œ๐ก๐ข๐€๐ฅ๐ข ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐Œ๐ž๐ซ๐š๐ฏ๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐šโ€ a cura di ๐€๐ซ๐œ๐ข ๐•๐š๐ฅ๐๐š๐ซ๐ง๐จ

โ€ข Ore 16 โ€“ ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐จ ๐๐ข ๐๐š๐ ๐ฅ๐ข๐š

โ€ข Ore 18 – ๐ƒ๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž๐€๐ฅ๐ข ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐จ โ€“ โ€œ๐๐š๐ญ๐ฎ๐ซ๐š๐ฅ๐ข๐ฌ, ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ฎ๐ง ๐š๐œ๐œ๐จ๐ซ๐๐จ ๐œ๐จ๐ง ๐ฅ๐š ๐ง๐š๐ญ๐ฎ๐ซ๐šโ€ – Joseph Beuys il 12 maggio 1984 in occasione dellโ€™incontro IN DIFESA DELLA NATURA pronunciรฒ queste parole: “Noi piantiamo gli alberi, e gli alberi piantano noi, poichรฉ apparteniamo l’uno all’altro e dobbiamo esistere insieme. Con: ๐˜ˆ๐˜ฏ๐˜ต๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ฆ๐˜ญ๐˜ญ๐˜ฐ ๐˜Š๐˜ข๐˜ด๐˜ด๐˜ช๐˜ฏ๐˜ฐ๐˜ต๐˜ต๐˜ช

โ€ข Ore 18.30 – Laboratorio โ€œ๐‚๐จ๐ง ๐ ๐ฅ๐ข ๐จ๐œ๐œ๐ก๐ข๐€๐ฅ๐ข ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐Œ๐ž๐ซ๐š๐ฏ๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐šโ€ a cura di ๐€๐ซ๐œ๐ข ๐•๐š๐ฅ๐๐š๐ซ๐ง๐จ

๐Ÿ๐Ÿ— ๐š๐ ๐จ๐ฌ๐ญ๐จ:
โ€ข Ore 10 – apertura installazioni e giochi distribuiti nel parco

โ€ข Ore 10.30 โ€“ ๐„๐ซ๐›๐š๐ฆ๐ข๐ฅ โ€“ โ€œ๐‹โ€™๐š๐ฅ๐ฅ๐จ๐œ๐œ๐จ ๐ง๐จ๐ง ๐žฬ€ ๐ฆ๐ข๐œ๐š ๐ฌ๐ญ๐ฎ๐ฉ๐ข๐๐จโ€ – Si racconta che una volta – tanti ma proprio tanti anni fa – l’allocco fosse l’animale piรน intelligente del boscoโ€ฆun giorno Madre Natura per aiutarlo gli fece un dono particolareโ€ฆ
Con: ๐˜๐˜ข๐˜ฃ๐˜ช๐˜ฐ ๐˜Š๐˜ฐ๐˜ฎ๐˜ข๐˜ฏ๐˜ข, ๐˜๐˜ช๐˜ต๐˜ต๐˜ฐ๐˜ณ๐˜ช๐˜ฐ ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜”๐˜ข๐˜ถ๐˜ณ๐˜ฐ

โ€ข Ore 11.30 – ๐ƒ๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž๐€๐ฅ๐ข ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐จ โ€“ โ€œ๐๐š๐ญ๐ฎ๐ซ๐š๐ฅ๐ข๐ฌ, ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ฎ๐ง ๐š๐œ๐œ๐จ๐ซ๐๐จ ๐œ๐จ๐ง ๐ฅ๐š ๐ง๐š๐ญ๐ฎ๐ซ๐šโ€ – Joseph Beuys il12 maggio 1984 in occasione dellโ€™incontro IN DIFESA DELLA NATURA pronunciรฒ queste parole: “Noi piantiamo gli alberi, e gli alberi piantano noi, poichรฉ apparteniamo l’uno all’altro e dobbiamo esistere insieme. Con: ๐˜ˆ๐˜ฏ๐˜ต๐˜ฐ๐˜ฏ๐˜ฆ๐˜ญ๐˜ญ๐˜ฐ ๐˜Š๐˜ข๐˜ด๐˜ด๐˜ช๐˜ฏ๐˜ฐ๐˜ต๐˜ต๐˜ช

โ€ข Ore 12 – Laboratorio โ€œ๐‚๐จ๐ง ๐ ๐ฅ๐ข ๐จ๐œ๐œ๐ก๐ข๐€๐ฅ๐ข ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐Œ๐ž๐ซ๐š๐ฏ๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐šโ€ a cura di ๐€๐ซ๐œ๐ข ๐•๐š๐ฅ๐๐š๐ซ๐ง๐จ

โ€ข Ore 15.30 – ๐„๐ซ๐›๐š๐ฆ๐ข๐ฅ โ€“ โ€œ๐‹โ€™๐š๐ฅ๐ฅ๐จ๐œ๐œ๐จ ๐ง๐จ๐ง ๐žฬ€ ๐ฆ๐ข๐œ๐š ๐ฌ๐ญ๐ฎ๐ฉ๐ข๐๐จโ€ – Si racconta che una volta – tanti ma proprio tanti anni fa – l’allocco fosse l’animale piรน intelligente del boscoโ€ฆun giorno Madre Natura per aiutarlo gli fece un dono particolareโ€ฆ
Con: ๐˜๐˜ข๐˜ฃ๐˜ช๐˜ฐ ๐˜Š๐˜ฐ๐˜ฎ๐˜ข๐˜ฏ๐˜ข, ๐˜๐˜ช๐˜ต๐˜ต๐˜ฐ๐˜ณ๐˜ช๐˜ฐ ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜”๐˜ข๐˜ถ๐˜ณ๐˜ฐ

โ€ข Ore 17 โ€“ Presentazione del libro โ€œ๐ˆ๐‹ ๐‚๐ˆ๐๐Ž ๐‘๐ˆ๐๐„๐‹๐‹๐„โ€ ๐๐ข ๐†๐š๐›๐ซ๐ข๐ž๐ฅ๐ž ๐๐ข๐ง๐๐ข ๐š ๐œ๐ฎ๐ซ๐š ๐๐ข ๐“๐ž๐ซ๐ซ๐š ๐๐ฎ๐จ๐ฏ๐š ๐ž๐๐ข๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ข

๐Ÿ’ ๐ฌ๐ž๐ญ๐ญ๐ž๐ฆ๐›๐ซ๐ž
โ€ข Ore 10 – Accoglienza, ingresso al festival ed apertura installazioni e giochi distribuiti nel parco

โ€ข Ore 10.30 – ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐จ ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž ๐›๐š๐ฆ๐›๐จ๐ฅ๐ž โ€“ โ€œ๐ˆ๐ฅ ๐ฉ๐ซ๐ข๐ง๐œ๐ข๐ฉ๐ž ๐ฆ๐š๐ข๐š๐ฅ๐žโ€ – Un giorno un maialino viene โ€œadottatoโ€ da una coppia di vetusti abitanti di un regno, poveri e molto soliโ€ฆe sarร  proprio il maialino allevato dalla coppia a riservare loro grandi sorprese โ€ฆ
Con: ๐˜ˆ๐˜ฏ๐˜ฅ๐˜ณ๐˜ฆ๐˜ข ๐˜Š๐˜ณ๐˜ข๐˜ฎ๐˜ข๐˜ณ๐˜ฐ๐˜ด๐˜ด๐˜ข e ๐˜๐˜ฆ๐˜ฅ๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ช๐˜ค๐˜ฐ ๐˜Ž๐˜ฐ๐˜ฃ๐˜ฃ๐˜ช.

โ€ข Ore 11.30 โ€“ Laboratorio โ€œ๐‚๐จ๐ง ๐ ๐ฅ๐ข ๐จ๐œ๐œ๐ก๐ข๐€๐ฅ๐ข ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐Œ๐ž๐ซ๐š๐ฏ๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐šโ€ a cura di ๐…๐š๐ซ๐Ÿ๐ข๐ฅ๐จฬ€ (I parte)

โ€ข Ore 15 โ€“ Laboratorio โ€œ๐‚๐จ๐ง ๐ ๐ฅ๐ข ๐จ๐œ๐œ๐ก๐ข๐€๐ฅ๐ข ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐Œ๐ž๐ซ๐š๐ฏ๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐šโ€ a cura di ๐…๐š๐ซ๐Ÿ๐ข๐ฅ๐จฬ€ (II parte)

โ€ข Ore 16 โ€“ ๐๐š๐ ๐ฅ๐ข๐š ๐“๐š๐ฅ๐ค a cura di ๐“๐ž๐ซ๐ซ๐š ๐๐ฎ๐จ๐ฏ๐š ๐ž๐๐ข๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ข

โ€ข Ore 17.30 – ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐จ ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž ๐›๐š๐ฆ๐›๐จ๐ฅ๐ž โ€“ โ€œ๐ˆ๐ฅ ๐ฉ๐ซ๐ข๐ง๐œ๐ข๐ฉ๐ž ๐ฆ๐š๐ข๐š๐ฅ๐žโ€ – Un giorno un maialino viene โ€œadottatoโ€ da una coppia di vetusti abitanti di un regno, poveri e molto soliโ€ฆe sarร  proprio il maialino allevato dalla coppia a riservare loro grandi sorprese โ€ฆ
Con: ๐˜ˆ๐˜ฏ๐˜ฅ๐˜ณ๐˜ฆ๐˜ข ๐˜Š๐˜ณ๐˜ข๐˜ฎ๐˜ข๐˜ณ๐˜ฐ๐˜ด๐˜ด๐˜ข e ๐˜๐˜ฆ๐˜ฅ๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ช๐˜ค๐˜ฐ ๐˜Ž๐˜ฐ๐˜ฃ๐˜ฃ๐˜ช.

โ€ข Ore 18 – ๐‚๐จ๐ง๐œ๐ž๐ซ๐ญ๐จ ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐›๐š๐ง๐ ๐ž๐ฆ๐ž๐ซ๐ ๐ž๐ง๐ญ๐ž ๐‹๐ข๐ง๐ž๐š ๐Ÿ’๐Ÿ๐Ÿ”

๐Ÿ“ ๐ฌ๐ž๐ญ๐ญ๐ž๐ฆ๐›๐ซ๐ž

โ€ข Ore 10 – Accoglienza, ingresso al festival ed apertura installazioni e giochi distribuiti nel parco

โ€ข Ore 10.30 – ๐’๐ญ๐š๐ฅ๐ค๐ž๐ซ ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐จ โ€“ โ€œ๐’๐ญ๐ž๐ฅ๐ขโ€ – Unisciti a questo evento in cui tutti insieme creeremo un’enorme struttura fatta di bastoncini di legno e potremo poi esplorare la nostra creazione. Steli รจ una performance straordinaria, interattiva e colorata.

โ€ข Ore 11 – ๐ƒ๐ข๐ž๐ฌ๐ข๐ฌ ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐š๐ง๐ ๐จ โ€“ โ€œ๐‘๐š๐œ๐œ๐จ๐ง๐ญ๐ข ๐๐ข ๐›๐จ๐ฌ๐œ๐ก๐ข ๐ž ๐š๐ฅ๐›๐ž๐ซ๐ขโ€
Un racconto dove incontriamo antichi personaggi, abitanti dei boschi, suoni e trasformazioni, coinvolti dal gioco dellโ€™immaginazione.
Con: ๐˜—๐˜ช๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ฐ ๐˜Š๐˜ฉ๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ช๐˜ค๐˜ช, ๐˜๐˜ช๐˜ญ๐˜ช๐˜ฑ๐˜ฑ๐˜ฐ ๐˜”๐˜ถ๐˜จ๐˜ฏ๐˜ข๐˜ช
โ€ข Presentazione della ๐ฌ๐œ๐ฎ๐จ๐ฅ๐š ๐๐ข ๐ญ๐ž๐š๐ญ๐ซ๐จ ๐ƒ๐ข๐ž๐ฌ๐ข๐ฌ ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐š๐ง๐ ๐จ con una lezione aperta.

โ€ข Ore 11.30 โ€“ ๐๐š๐ ๐ฅ๐ข๐š ๐“๐š๐ฅ๐ค ๐š ๐œ๐ฎ๐ซ๐š ๐๐ข ๐“๐ž๐ซ๐ซ๐š ๐๐ฎ๐จ๐ฏ๐š ๐ž๐๐ข๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ข presentazione del libro di ๐‰๐ž๐ง๐ง๐ฒ ๐๐š๐ฐ๐ญ๐ซ๐ž๐ž โ€œ๐ˆ๐‹ ๐‚๐ˆ๐‚๐‹๐Ž ๐ƒ๐„๐ˆ ๐Œ๐„๐’๐ˆโ€

โ€ข Ore 15 – Laboratorio โ€œ๐‚๐จ๐ง ๐ ๐ฅ๐ข ๐จ๐œ๐œ๐ก๐ข๐€๐ฅ๐ข ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐Œ๐ž๐ซ๐š๐ฏ๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐šโ€a cura di ๐€๐ซ๐œ๐ข ๐•๐š๐ฅ๐๐š๐ซ๐ง๐จ

โ€ข Ore 16 โ€“ ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐จ ๐๐ข ๐๐š๐ ๐ฅ๐ข๐š

โ€ข Ore 17.30 – ๐’๐ญ๐š๐ฅ๐ค๐ž๐ซ ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐จ โ€“ โ€œ๐’๐ญ๐ž๐ฅ๐ขโ€ – Unisciti a questo evento in cui tutti insieme creeremo un’enorme struttura fatta di bastoncini di legno e potremo poi esplorare la nostra creazione. Steli รจ una performance straordinaria, interattiva e colorata.

————————————

Tutte le proposte sono pensate per gli spazi che le ospiteranno con modalitร  di impatto ambientale minimo nei luoghi naturali del parco.

TEATRO DI PAGLIA (https://teatrodipaglia.wordpress.com/): esperienza di partecipazione, ascolto e racconto dove ognuno รจ spettatore e puรฒ essere attore, se vuole
LABORATORI CREATIVI ESPRESSIVI: con gli OcchiAli della meraviglia, laboratori di manipolazione, giochi espressivi che coinvolgono corpo e voce realizzati da ARCI VALDARNO, aperti ai piรน piccoli ma anche ai piรน grandi,

Nel programma troverete anche:

๐‘ฎ๐‘ฐ๐‘ถ๐‘ช๐‘ฏ๐‘ฐ ๐‘ต๐‘จ๐‘น๐‘น๐‘จ๐‘ป๐‘ฐ๐‘ฝ๐‘ฐ: azioni a sorpresa che il pubblico potrร  incontrare nei percorsi del parco realizzati in collaborazione con gli attori del Laboratorio Permanente di Teatro Sociale, in un progetto sostenuto da Fondazione CR Firenze

๐‘ฐ๐‘ต๐‘ช๐‘ถ๐‘ต๐‘ป๐‘น๐‘ฐ ๐‘ฌ ๐‘ช๐‘ถ๐‘ต๐‘ฝ๐‘ฌ๐‘น๐‘บ๐‘จ๐’๐‘ฐ๐‘ถ๐‘ต๐‘ฐ ๐‘บ๐‘ผ๐‘ฐ ๐‘ป๐‘ฌ๐‘ด๐‘ฐ ๐‘ซ๐‘ฌ๐‘ณ๐‘ณ๐‘จ ๐‘ฌ๐‘ช๐‘ถ๐‘บ๐‘ถ๐‘บ๐‘ป๐‘ฌ๐‘ต๐‘ฐ๐‘ฉ๐‘ฐ๐‘ณ๐‘ฐ๐‘ป๐‘จ:
Gli incontri sono organizzati con la mediapartnership della rivista e casa editrice Terra Nuova.

๐‘ท๐‘ฌ๐‘น๐‘ช๐‘ถ๐‘น๐‘บ๐‘ฐ ๐‘บ๐‘ฌ๐‘ต๐‘บ๐‘ถ๐‘น๐‘ฐ๐‘จ๐‘ณ๐‘ฐ: suoni naturali e non, odori, colori della natura, giochi di luce e ombre. La natura ci offre tanto e lโ€™uomo puรฒ amplificare la natura grazie alle sue capacitร  sensoriali in uno scambio infinito.
_______

๐๐ž๐ซ ๐ฎ๐ง๐š ๐ฆ๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐จ๐ซ๐ž ๐จ๐ซ๐ ๐š๐ง๐ข๐ณ๐ณ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž, ๐ฌ๐ญ๐š๐ง๐ญi ๐ ๐ฅ๐ข ๐š๐œ๐œ๐ž๐ฌ๐ฌ๐ข ๐ฅ๐ข๐ฆ๐ข๐ญ๐š๐ญ๐ข, ๐จ๐œ๐œ๐จ๐ซ๐ซ๐ž

๐ฉ๐ซ๐ž๐ง๐จ๐ญ๐š๐ซ๐ž ๐ฌ๐œ๐ซ๐ข๐ฏ๐ž๐ง๐๐จ ๐š ๐ฉ๐š๐ฅ๐œ๐จ๐Ÿ๐ฅ๐ฎ๐ฏ๐ข๐š๐ฅ๐ž๐Ÿ๐ž๐ฌ๐ญ@๐๐ข๐ž๐ฌ๐ข๐ฌ๐ญ๐ž๐š๐ญ๐ซ๐š๐ง๐ ๐จ.๐ข๐ญ;
๐œ๐ž๐ฅ๐ฅ. ๐Ÿ‘๐Ÿ•๐Ÿ๐Ÿ’๐Ÿ๐Ÿ‘๐ŸŽ๐Ÿ•๐Ÿ’๐Ÿ— ๐Ÿ‘๐Ÿ‘๐Ÿ–๐Ÿ—๐Ÿ๐Ÿ๐Ÿ๐Ÿ‘๐Ÿ”๐Ÿ”

๐ฌ๐š๐ซ๐šฬ€ ๐ฉ๐จ๐ฌ๐ฌ๐ข๐›๐ข๐ฅ๐ž ๐š๐œ๐ช๐ฎ๐ข๐ฌ๐ญ๐š๐ซ๐ž ๐ข ๐›๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐ž๐ญ๐ญ๐ข ๐š๐ง๐œ๐ก๐ž ๐๐ข๐ซ๐ž๐ญ๐ญ๐š๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐ž ๐ฉ๐ซ๐ข๐ฆ๐š ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐จ ๐ฌ๐ฉ๐ž๐ญ๐ญ๐š๐œ๐จ๐ฅ๐จ. ๐๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐ž๐ญ๐ญ๐ž๐ซ๐ข๐š ๐ฉ๐ซ๐ž๐ฌ๐ฌ๐จ ๐ข๐ฅ ๐“๐ž๐š๐ญ๐ซ๐จ ๐‚๐จ๐ฆ๐ฎ๐ง๐š๐ฅ๐ž ๐๐ข ๐๐ฎ๐œ๐ข๐ง๐ž

๐‚๐จ๐ฌ๐ญ๐จ ๐๐ž๐ข ๐›๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐ž๐ญ๐ญ๐ข:
๐ฆ๐š๐ญ๐ญ๐ข๐ง๐š ๐จ ๐ฉ๐จ๐ฆ๐ž๐ซ๐ข๐ ๐ ๐ข๐จ โ‚ฌ ๐Ÿ”;
๐ข๐ง๐ญ๐ž๐ซ๐š ๐ ๐ข๐จ๐ซ๐ง๐š๐ญ๐š โ‚ฌ ๐Ÿ๐ŸŽ;
๐ฐ๐ž๐ž๐ค ๐ž๐ง๐ ๐œ๐จ๐ฆ๐ฉ๐ฅ๐ž๐ญ๐จ โ‚ฌ ๐Ÿ๐Ÿ–;
๐š๐›๐›๐จ๐ง๐š๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐จ ๐œ๐จ๐ฆ๐ฉ๐ฅ๐ž๐ญ๐จ โ‚ฌ ๐Ÿ‘๐Ÿ’;
๐ ๐ซ๐š๐ญ๐ฎ๐ข๐ญ๐จ ๐ฌ๐จ๐ญ๐ญ๐จ ๐ข ๐Ÿ‘ ๐š๐ง๐ง๐ข.
๐‘๐ข๐๐ฎ๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ข ๐๐ข ๐ฅ๐ž๐ ๐ ๐ž ๐ž ๐š๐ ๐ž๐ฏ๐จ๐ฅ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ข ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ง๐ฎ๐œ๐ฅ๐ž๐ข ๐จ๐ฅ๐ญ๐ซ๐ž ๐Ÿ‘ ๐ฉ๐ž๐ซ๐ฌ๐จ๐ง๐ž.

๐ก๐ญ๐ญ๐ฉ๐ฌ://๐ฐ๐ฐ๐ฐ.๐๐ข๐ž๐ฌ๐ข๐ฌ๐ญ๐ž๐š๐ญ๐ซ๐š๐ง๐ ๐จ.๐ข๐ญ/๐Ÿ๐ž๐ฌ๐ญ๐ข๐ฏ๐š๐ฅ-๐ฉ๐š๐ฅ๐œ๐จ-๐Ÿ๐ฅ๐ฎ๐ฏ๐ข๐š๐ฅ๐ž/

—-
SONO TUTTI BENVENUTI!
Gli organizzatori e i media partner di questo evento, ideato e pianificato prima dell’introduzione dell’obbligatorietร  del green pass, vogliono garantire la piรน ampia opportunitร  di partecipazione indipendentemente dalle scelte individuali in termini di trattamenti sanitari.
A questo scopo, nel rispetto della normativa vigente, hanno previsto la possibilitร  per i partecipanti di effettuare gratuitamente un tampone rapido presso la farmacia di Bucine, a breve distanza dal luogo della manifestazione. La certificazione di esito negativo, unitamente al biglietto d’ingresso, darร  modo di partecipare allโ€™evento al pari del green pass. I costi di questo servizio sono sostenuti dagli organizzatori, pertanto รจ previsto un numero limitato di tamponi gratuiti, da prenotare in anticipo.
Consapevoli che non si tratta della soluzione ottimale, siamo comunque certi che capirete il nostro intento di rendere accessibile a tutti, nonostante le attuali restrizioni, un’occasione di cultura e di incontro.

Bucine estate per adulti per bambini e adulti per bambini e ragazzi Performance stagione teatro

ODISSEA, UNโ€™EPICA POPOLARE โ€“ AD ITACA: TELEMACO RICONOSCE ULISSE โ€“ 04/08/21 ore 21:00

con Mirko Angelo Castaldo

Ulisse รจ finalmente tornato a Itaca, sotto mentite spoglie.

A poco a poco, dovrร  farsi riconoscere, per riunire tutti i pezzi della storia, per tornare nella sua casa e vivere, da uomo libero, con la moglie e il figlio e tutti coloro che lo attendavano.

L’incontro con Telemaco e il riconoscimento di Ulisse da parte del figlio, nella lettura e interpretazione di Mirko Angelo Castaldo, รจ uno dei primi passi in questo disvelamento.

Seguite con noi Ulisse e Mirko Angelo.

Bucine estate musica e concerti per adulti per bambini e adulti per bambini e ragazzi stagione Uncategorized

LIBERO ARBITRIO โ€“ Concerto 30/07/21 ore 21:00

L’estate a Bucine รจ ancora una volta musica! In occasione dell’uscita del loro nuovo lavoro artistico, Diesis Teatrango รจ felice di ospitare Massimo Giuntiniย musicista aretino dal cuore celtico eย Silvio Trottaย โ€œmusicanteโ€ molisano immerso nei suoni popolari del sud che unendo la loro passione per la musica si addentrano in una ricerca originale di continuitร  tra le sfaccettature del folk.

I suoni vibranti delle uilleann pipes irlandesi si sposano con le corde intrise di tradizione italiana e strutturano un repertorio che testimonia la possibilitร  di superare i confini geografici in un incontro naturale tra le culture. I due artisti, sostenuti dalla presenza musicale diย Alessandro Bruni,ย  fondono le loro esperienze con spirito libero, rileggendo la tradizione del sud e quella celtica in un amalgama di suoni e colori impastati di voglia di musica.ย 

Posti limitati e prenotazione necessaria  perchรฉ possano essere garantite le misure di sicurezza sanitaria.
3714130749 – 3282213803   info@diesisteatrango.it

https://www.facebook.com/teatro.dibucinear/www.diesisteatrango.it

Gli eventi si svolgeranno nellโ€™area Anfiteatro del Teatro comunale di Bucine ed in caso di maltempo saranno spostati allโ€™interno del teatro

Bucine estate musica e concerti per adulti per bambini e adulti per bambini e ragazzi Performance stagione teatro

LORENZO BAGLIONI SHOW โ€“ Concerto 23 e 24/07/21 ore 21:00

Continua l’estate e continua con la freschezza, il divertimento e lโ€™istrionica bravura diย LORENZO BAGLIONI, e con il suoย LORENZO BAGLIONI SHOW,ย un ricco menรน tra congiuntivi, polinomi, stornelli, ossidoriduzioni, leggi di Keplero e canzoni che lo hanno reso celebre sul web e dal vivo.ย ย Musica e anche tante risate ed emozioni per una serata TUTTA da raccontare! Ci si puรฒ emozionare con una โ€œconsecutio temporumโ€ e ridere a crepapelle alla ricerca del Bosone di Higgsโ€ฆce lo assicura Lorenzo Baglioni e noi non facciamo fatica a crederci.

Venite a ripassare qualcosa, prima che inizi l’anno scolastico! Con il Professor Baglioni รจ tutto piรน facile.

Siamo quasi al sold-out, al tutto esaurito.